Autostima

Quando il vicino di casa mi ha detto che è più facile far cambiare idea ad un uomo che a una donna, ho asserito d’impulso ma diverse ore dopo continuavo a domandarmi se fosse vero oppure no.

Si parlava del fatto che spesso, dietro subitanei cambi di rotta di uomini, si nascondono striscianti pressioni di mogli e fidanzate. In particolare, lamentava che quando la cognata non è presente, il fratello si lascia andare più volentieri, è meno frenato e la conversazione è libera da tensioni e imbarazzi. Anche a me succede la stessa cosa.

Dal primo giorno che ci siamo incontrate, ai miei primi tentativi di stringere amicizia mia cognata ha risposto con commenti pungenti e da allora il nostro rapporto è stato di fredda frequentazione (e fortunatamente infrequente, visto che vive dall’altra parte del mondo).

E’ venuto da sé che anche con mio cognato il rapporto sia cambiato, causando delusione anche in mio marito di solito tutto d’un pezzo; prima del loro fidanzamento, avevamo condiviso vacanze a tre in tenda tra gli orsi e le alci, scalate sul ghiaccio nelle Alpi, e viaggi on the road attraverso gli Stati Uniti.

Le persone guardano con sospetto una donna sicura che non nasconde la propria autostima, viene addirittura definita antipatica, eppure se si riuscisse a superare la barriera di iniziale diffidenza si scoprirebbe già da subito un’amica invece che una rivale.

Una donna con scarsa autostima è una donna che vede insidie e pericoli anche quando il mare è piatto; e ad essere pignoli, se in tutti quegli anni di amicizia non sono mai finiti a letto, difficile ci finiscano ora.

Ma una donna gelosa vede fantasmi ovunque.

E la gelosia esce con un’altra amica, ancora più subdola. L’invidia.

Che userà sempre per incolpare gli altri, fastidiosi promemoria delle proprie mancanze.

L’invidia è contagiosa, agisce in sordina e goccia a goccia, in modo leggero ma persistente, comincia a far leva sulle debolezze del compagno, che poco alla volta, diraderà le uscite, addurrà scuse strampalate per i continui dinieghi e alla fine sparirà dalla circolazione.

Amicizie e rapporti famigliari scivoleranno in una cortese indifferenza e le colpe le prenderà l’uomo, incolpato dagli altri di non essere capace a mantenere le relazioni.

Una donna forte e decisa può far paura al principio ma al di là di esprimere fermamente opinioni, incurante dei giudizi dell’audience, non pugnalerà mai alla schiena.

L’acqua cheta invece, rompe i ponti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...