Bambini e sessualità

Mentre l’accompagnavo in macchina all’asilo,  mia figlia mi pone il seguente quesito, di non facile interpretazione.

“Mamma, perché S. fa sempre vedere il grillo?” (S. è il figlio di quattro anni di una nostra amica di lunghissima data).

“Beh. Forse, gli piace e si diverte.”

“Lui vuole vedere la mia passera

“…”

Lo STOP a cui mi fermo tutte le mattina, stavolta non lo vedo.

“Mhm. E tu gliela fai vedere?”

“Sì. Ma adesso basta”.

I bambini e la sessualità sono un binomio imprescindibile, la scoperta del proprio corpo è libertà e divertimento, lo si legge perfino nei giornaletti di Guida Tv più o meno nelle ultime pagine nella sezione “I quesiti delle mamme”…eppure sento addosso una spiacevole sensazione di inadeguatezza. 

Se le faccio la predica o peggio se intuisce che c’è qualcosa di anormale in quello che mi ha detto, potrebbe avere sentore che è un argomento tabù; opto quindi per una diplomatica scrollata di spalle e la saluto sulla porta dell’asilo.

Tornata a casa, chiamo la mia amica e parlando del più e del meno, le sgancio la bomba a modi: “Ah…sì come sta andando il nuovo sindaco? Oh, tra le altre cose…lo sapevi che tuo figlio è un ‘esibizionista’?!?”

Ridiamo perché, in fin dei conti, è tutto surreale, andavamo a scuola insieme e adesso parliamo dei genitali dei nostri figli.

Era molto più divertente quando le chiedevo se il sabato sera avevo fatto dei danni durante le due ore di blank alcolico.

“Guarda” mi dice in completo selfcontrol “nella classe di S. è una moda, lo fanno tutti”.

“Ah sì? E le maestre cosa fanno, danno i biglietti all’ingresso?”

“Ma sai, forse quando si va in bagno, i bimbi più grandi ridacchiano, e i piccoli li imitano, insomma è un gioco.”

“Ah. Un gioco”.

“Pensa che l’altro giorno, S. ci raccontava che nella sua classe c’è Jasmine. Mio marito, gli chiede se è quella bambina nera. Lui dice sì, papà. Poi, a un certo punto si mette a ridere. Gli chiedo allora perché. Lui ci pensa su un attimo e poi dice, abbassando la voce. Sai mamma, anche la sua passerotta è nera.”

Beh. Se non è integrazione questa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...