Bisogna saper perdere

saper perdere

A tutti, in fondo, piacerebbe sempre vincere.

O meglio, a nessuno piace perdere.

Saremmo però appagati se vincessimo sempre?

A parte attirarsi l’astio e la malevolenza degli altri, in fondo non sarebbe tanto divertente averla sempre vinta.

Tuttavia, quando accade di perdere – soprattutto per chi è abituato a vincere – alcuni non sanno accettare la sconfitta.

La prima reazione, è quella di sconcerto.

Lo sbaglio sta nel proiettare  i propri successi ad ogni situazione e quando sopraggiunge il calice amaro, il bruciore della nuda disfatta causa disorientamento.

La reazione di incredulità lascia spazio, in tanti, a una grande rabbia.

Si incolpa chiunque, primariamente.

E difficilmente si volge lo sguardo verso se stessi alla ricerca di possibili errori di giudizio o valutazione.

Spesso manca l’umiltà.

Insorge una collera che espandendosi, colpisce congiunti, istituzioni, amici, tecnici, chicchesia abbia preso parte in qualche modo alla debacle.

Quasi tutti, dopo la grande sfuriata – che può durare giorni – ritrovano la calma.

Rimane però una parte che non si dà pace.

E’ la parte che continua a ringhiare, facendo sentire la propria voce da lontano.

Sono quelli che non ti danno mai ragione, che vogliono avere l’ultima parola, che solo il loro modo è quello giusto.

Sventagliano la loro ira senza pudore, incuranti dell’effetto che sortiscono sui loro opponenti, colpiscono basso, si attaccano alle piccolezze e come quei cagnetti che abbaiano senza sosta, rimuginano anche quando la vittoria è lontana.

Nessuno in cuor suo vorrebbe perdere.

Ma sapersi defilare in silenzio, con dignità, è cosa per pochi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...