Lite tra bambine

girls fighting

Domenica mattina, Monterosso al mare. Festa dei limoni.

Nella nuova piazzetta nella parte vecchia di Monterosso, rifatta di recente dopo l’ultima alluvione, l’atmosfera è gioiosa, come quando sta per iniziare una festa di paese.

Ma a ridosso dell’altalena nel parco giochi, si sta consumando una piccola tragedia, appena sussurrata.

Motivo del contendere: il predominio sull’unica altalena per bambini più grandi.

Attori del dramma: una bambina di sette anni con Cicciobello al seguito e una coetanea insieme al fratellino.

Quella col Cicciobello si dondola svogliatamente sull’altalena.

E’ bene ricordare al lettore che in nessun frangente dello scontro, nemmeno una volta, le parti hanno accennato a un sorriso o a un pianto.

“Hey bambina! Posso salire io sull’altalena adesso?”

“Non mi chiamo bambina.” pausa  “Mi chiamo Aurora”.

Silenzio.

“Tu ci sei stata già tanto”.

“Io ci sto tutto il tempo che ci vuole per far divertire una bambina”.

“Ma c’ero prima io di te ad aspettare”.

“Tu sei andata a giocare a palla. Non hai colto l’occasione. E QUINDI ci sono salita io.”

La bambina col Cicciobello adesso si spinge con un gusto che lo si può quasi toccare.

“Stupida”.

“Deficiente”.

Nonostante mi sia spostata con gesto felino più vicino a loro, faccio quasi fatica a sentirle tanto sibilano gli insulti tra i denti, 

“Io ho sgarrato un ginocchio a una mia compagna di classe, l’altro giorno”.

“Io ho dato un pugno a una mia compagna di classe”.

“Faccia di cazzo“.

“Adesso vado a dirlo a mia zia”.

“E io chiamo mio padre che ti dà quattro schiaffoni”.

La bambina col fratellino se ne va dalla zia, l’altra, che non ha il padre vicino, scende dall’altalena e sale sullo scivolo, poi sparisce tra la folla, aggrappandosi al suo bambolotto.

Sull’altalena, alla fine, ci è salita mia figlia. 

Annunci

2 pensieri su “Lite tra bambine

  1. Fra i due litiganti il terzo gode…QUINDI…le due streghette sono cadute nel loro stesso tranello e tua figlia si è goduta l’altalena alla faccia loro! Ben fatto! 😉

  2. aiuto che scena agghiacciante! non oso pensare fra dieci anni.
    spero non sia un’anteprima del film che fra poco mi toccherà guardare anche a me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...